Caricamento in corso

Lotteria degli Scontrini: Cos’è e Come Funziona

Alessandra Boraso
25. Febbraio 2021

Dal 1° gennaio 2021 prende avvio la Lotteria degli Scontrini. Un concorso nazionale a premi introdotto dal Governo Italiano per combattere l’evasione fiscale. Abbiamo preparato una breve guida per capire come funziona, come e quando partecipare. Incrocia le dita, e spera nella vittoria!

Come funzione la lotteria degli scontrini?

La lotteria degli scontrini è un’iniziativa del Governo italiano per promuovere la lotta all’evasione fiscale, incentivando quindi i cittadini privati e gli esercenti a emettere sempre lo scontrino.

Si tratta di una sorta di lotteria nazionale, ossia un concorso a premi gratuito. Tutti i cittadini maggiorenni possono decidere di partecipare, purchè residenti in Italia. Per ogni scontrino emesso, il cui importo minimo deve essere pari a 1 euro, si ha diritto a uno o più biglietti virtuali della lotteria. La lotteria degli scontrini inizierà il 1° gennaio 2021, ma è già possibile registrarsi per prender parte all’iniziativa.

Vediamo insieme tutto ciò che c’è da sapere, come partecipare, quali sono i requisiti e il funzionamento del concorso.

Come si partecipa alla lotteria degli scontrini?

Se vuoi partecipare alla lotteria degli scontrini, ogni volta che ti recherai in un negozio fisico, prima che l’esercente emetta lo scontrino, dovrai rendere nota la tua volontà a partecipare al concorso gratuito nazionale. Una volta avvisato il negoziante, dovrai mostrare il tuo codice lotteria. Quest’ultimo sarà così abbinato allo scontrino emesso. A ogni euro di spesa dello scontrino, corrisponde 1 biglietto virtuale della lotteria.

NOTA BENE: se la cifra supera i 49 centesimi l’arrotondamento sarà fatto per eccesso. Questo significa che uno scontrino di 2,50 euro dà diritto a 3 biglietti della lotteria. Uno scontrino pari a 2,30 euro dà diritto a 2 biglietti della lotteria.

Il numero massimo di biglietti virtuali emessi per uno stesso scontrino è pari a 1.000. Questo significa se se uno scontrino è pari a 1.800 euro, riceverai comunque 1.000 biglietti virtuali della lotteria.

Le estrazioni sono mensili e annuali, probabilmente alcune speciali saranno anche settimanali.

In caso di vittoria, il cittadino sarà avvisato direttamente dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

NOTA BENE: non è necessario conservare gli scontrini per riscuotere il premio. Si consiglia di tenerli solo per eventuali garanzie o cambi merce.

Qual è il compito del negoziante?

L’esercente ha il compito di collegare lo scontrino al codice lotteria del cittadino. Questo passaggio avviene semplicemente mediante il lettore ottico collegato al registratore telematico. Questa operazione permette di inviare all’Agenzia delle Entrate i dati della transazione e del contribuente, secondo lo stesso meccanismo attivo ad oggi con la Tessera Sanitaria utilizzata per acquistare i farmaci.

Chi può partecipare alla lotteria degli scontrini?

Tutte le persone, maggiorenni e residenti in Italia, che fanno acquisti presso negozianti che trasmettono in modo telematico i corrispettivi.

ATTENZIONE: non sono considerati validi ai fini del concorso, gli scontrini corrispondenti ad acquisti online (eCommerce per esempio), o quelli effettuati nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione.

Attenzione agli acquisti in farmacia

Con il provvedimento numero 351.449 dell’11 novembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha specificato che “i registratori di casa, in fase di registrazione dei dati dell’operazione, possono memorizzare o il codice fiscale, finalizzato all’ottenimento dell’eventuale detrazione/deduzione fiscale, oppure il codice lotteria finalizzato alla partecipazione a quest’ultima”.

Questo significa che il cittadino deve optare per una o per l’altra soluzione. Se desideri portare in detrazione le spese dei farmaci, non potrai partecipare alla lotteria con lo scontrino della farmacia. Se, invece, preferisci partecipare al concorso nazionale a premi, non potrai portare in detrazione le somme spese e riportate su quello stesso scontrino.

Lo stesso vale per tutte le spese mediche e non per le quali si avrebbe diritto al 19% ( o altra percentuale) di detrazione fiscale in fase di Dichiarazione dei Redditi (acquisti in farmacia, ottica o simili).

Come ottenere il codice lotteria

Per ricevere il codice lotteria bisogna accedere all’area pubblica del Portale Lotteria.

Non è richiesta la registrazione, è sufficiente digitare il tuo codice fiscale per ottenere un codice personale, disponibile anche sotto forma di codice a barre. A questo punto, stampa o salva sul tuo smartphone il codice e ricordati di presentarlo al negoziante al momento del pagamento.

Ogni cittadino può richiedere un numero massimo di 20 codici lotteria per codice fiscale.

Quando avvengono le estrazioni?

Le estrazioni della lotteria degli scontrini saranno mensili e annuali. Potrebbe capitare che in alcune occasioni siano attivate anche delle estrazioni settimanali.

Se paghi i tuoi acquisti in contanti hai diritto di partecipare solo alle estrazioni ordinarie. Se, invece, paghi i tuoi acquisti con mezzi di pagamento elettronici tracciabili (per esempio, carta di credito o carta di debito) puoi partecipare sia alle estrazioni ordinarie, sia alle estrazioni zero contanti.

NOTA BENE: alle estrazioni zero contanti partecipano anche gli esercenti che emettono lo scontrino. Il calendario delle estrazioni è pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e sul Portale Lotteria.

ATTENZIONE: partecipano all’estrazione mensile tutti gli scontrini trasmessi e registrati al Sistema Lotteria nel mese oggetto dell’estrazione. Partecipano all’estrazione annuale tutti gli scontrini trasmessi e registrati al Sistema Lotteria nell’anno oggetto dell’estrazione.

Quali sono i premi in palio?

Tutti i premi della lotteria degli scontrini non sono asoggettati ad alcuna tassazione e l’importo vinto è pagato tramite bonifico bancario o assegno circolare non trasferibile.

I premi di distinguono tra estrazioni ordinarie ed estrazioni zero contanti.

Premi delle estrazioni ordinarie

Ecco la lista dei premi della lotteria degli scontrini per le estrazioni ordinarie (pagamenti sia con contanti sia con mezzi elettronici).

  • 1 premio da 1 milione di euro per il vincitore dell’estrazione annuale;
  • 3 premi da 30.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni mensili;
  • 7 premi da 5.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni settimanali (la cui decorrenza verrà determinata).
  • I premi devono essere riscossi entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione di vincita. Tutti i vincitori ricevono immediatamente una notifica che segnala la vincita, senza necessità di controllare sempre il Portale Lotteria.

    Premi delle estrazioni zero contanti

    In questo caso, a vincere sarà anche l’esercente che ha emesso lo scontrino vincente.

    2 premi per l’estrazione annuale

  • un premio da 5 milioni di euro per il consumatore
  • un premio da 1 milione di euro per l’esercente
  • 20 premi per le estrazioni mensili

  • 10 premi di 100.000 euro ciascuno ai consumatori
  • 10 premi di 20.000 euro ciascuno agli esercenti
  • 30 premi per le estrazioni settimanali (decorrenza da stabilire)

  • 15 premi di 25.000 euro ciascuno per i consumatori
  • 15 premi di 5.000 euro ciascuno per gli esercenti