Caricamento in corso

Glossario

Glossario
Burocratese spiegato facile per aiutarti nel labirinto fiscale. Tutti i termini in cui potresti inciampare descritti in modo chiaro, con tutti gli esempi che ti servono e senza paroloni.
Glossario
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ
A
Abitazione principale

È l’immobile in cui il contribuente ha registrato la sua residenza e vive abitualmente, da solo o con il suo nucleo familiare.

Continua a leggere
A
Acconto e saldo IRPEF

Se sei tenuto al pagamento dell’IRPEF (imposta sul reddito) relativa ad un determinato anno fiscale, oltre all'imposta dovrai versare anche un acconto per l'anno successivo.

Continua a leggere
A
Addizionale comunale e regionale

Le addizionali comunali e regionali sono imposte sul reddito da versare ai Comuni e alle Regioni.
È tenuto a pagarle chi è residente in Italia (o all'estero, ma percepisce redditi nel territorio italiano) e non è esonerato dal pagamento dell'IRPEF nell'anno di riferimento.

Continua a leggere
A
Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate è l'ente pubblico che gestisce la riscossione dei tributi (tasse e imposte), gli accertamenti e i controlli fiscali in Italia.

Continua a leggere
B
Bonus IRPEF

È un bonus che spetta ai lavoratori dipendenti e ai titolari di alcuni redditi assimilati ad essi, come:

Continua a leggere
C
CAF

I CAF (Centri di Assistenza Fiscale) sono organizzazioni che aiutano i lavoratori dipendenti, i pensionati e i datori di lavoro a rispettare una serie di obblighi relativi a fisco e tassazione, come la compilazione e l'invio dei modelli 730 per la dichiarazione dei redditi.

Continua a leggere
C
Cassa integrazione e mobilità

La cassa integrazione guadagni (CIG) e la mobilità sono aiuti economici che garantiscono un reddito ai lavoratori quando in azienda subentrano delle difficoltà che possono ridurre
o addirittura far venire meno la retribuzione.

Continua a leggere
C
Catasto fabbricati

Il catasto dei fabbricati è quella sezione del Catasto (la quarta, per la precisione) in cui sono registrate tutte le costruzioni urbane e rurali esistenti sul territorio dello Stato.

Continua a leggere
C
Catasto terreni

Il Catasto Terreni è una sezione del Catasto nel quale sono registrati tutti i dati relativi a terreni agricoli, fabbricati rurali al loro servizio, strade pubbliche, terreni incolti, e acque esenti da estimo.

Continua a leggere
C
Cedolare secca

È un regime fiscale opzionale a cui può aderire chi riceve redditi derivanti dalla locazione di immobili.
In altre parole, se ricevi redditi da locazione puoi scegliere di pagare la cedolare secca, pari al 21% del canone di locazione annuo, al posto dell'IRPEF e delle addizionali regionali e comunali dovute su quelle somme.

Continua a leggere
C
Certificazione Unica

La Certificazione Unica (CU) è il documento ufficiale che attesta i redditi percepiti in un anno dai lavoratori dipendenti, dai pensionati o dai lavoratori autonomi o assimilati.

Viene rilasciata dal datore di lavoro, dal committente (in caso di lavoro autonomo o assimilato) o dall'ente pensionistico.

Continua a leggere
C
Codice fiscale

È una sequenza alfanumerica di 16 cifre che serve a identificare le persone residenti in Italia a fini fiscali.

Continua a leggere
C
Conguaglio a debito/credito

Chi compila la dichiarazione dei redditi può ottenere un risultato a credito o a debito: se è a credito, avrà diritto ad un rimborso sull'IRPEF pagata in eccesso, se è a debito dovrà versare l’imposta dovuta.

Continua a leggere
C
Contributi previdenziali e assistenziali

Sono pagamenti mensili che proteggono il lavoratore dal verificarsi di eventi che gli impediscono di lavorare (e quindi di provvedere al proprio sostentamento).

Continua a leggere
D
Deduzione

È una forma di agevolazione fiscale, che ti permette di sottrarre alcune tipologie di spese (calcolate in valore assoluto o in percentuale) dal reddito complessivo.
Così facendo, anche le imposte da pagare si riducono proporzionalmente.

Continua a leggere
D
Detrazione

È una forma di agevolazione fiscale, che ti permette di ridurre l'IRPEF sottraendo alcune tipologie di spese.

Continua a leggere
D
Dichiarazione dei redditi congiunta

Chi compila il modello 730 può optare per una dichiarazione dei redditi congiunta, ovvero scegliere di calcolare le imposte dovute sui propri redditi e su quelli del coniuge (o del partner in un’unione civile) e detrarne le relative spese attraverso un’unica dichiarazione.

Continua a leggere
E
ENEA

ENEA sta per Ente Nazionale per le Nuove Tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile. È un'agenzia statale con sede a Roma, nata nel 1982 per supportare, sviluppare e promuovere la ricerca e l'innovazione nel settore delle energie sostenibili e dell'ecosostenibilità.

Continua a leggere
F
Fabbricato non locato

È un immobile non adibito ad abitazione principale e non concesso in locazione.
Viene definito anche "a disposizione".

Continua a leggere
F
Familiare a carico

È un familiare (definito ai sensi dell'art. 433 del Codice Civile) con un reddito non superiore a 2840,50 euro.

Continua a leggere
F
Firma Elettronica Avanzata – FEA

Non potendo applicare fisicamente una firma ai documenti, con la app di Taxfix utilizzi una Firma Elettronica Avanzata.

Continua a leggere
I
IMU

IMU sta per Imposta Municipale Unica. È l'imposta che viene pagata da chi ha la proprietà o l'usufrutto di immobili non utilizzati come abitazione principale.

Sono soggette all'IMU anche le abitazioni principali considerate di lusso.

Continua a leggere
I
INPS

INPS sta per Istituto Nazionale della Previdenza Sociale.

La sua principale funzione è gestire la liquidazione e il pagamento delle pensioni e delle indennità di natura previdenziale e assistenziale.

Continua a leggere
I
IVA

IVA sta per Imposta sul Valore Aggiunto.

Si applica su prodotti e servizi e varia a seconda della loro natura (ad esempio: 4% per i generi alimentari, 10% per i servizi di ristorazione, 22% per le altre categorie).

Continua a leggere
L
Lavoro autonomo

È un'attività lavorativa esercitata in proprio, senza vincoli di subordinazione a un datore di lavoro.

Continua a leggere
L
Lavoro dipendente

È una modalità di lavoro caratterizzata dalla subordinazione del lavoratore: questi, in cambio di una retribuzione, si impegna a prestare il proprio lavoro alle dipendenze e sotto la direzione di un datore di lavoro.
Il lavoro dipendente è detto anche "lavoro subordinato".

Continua a leggere
L
Lavoro parasubordinato

È una modalità di lavoro con caratteristiche intermedie tra quelle del lavoro dipendente e quelle del lavoro autonomo.

Continua a leggere
L
Locazione ad uso abitativo

È il contratto, comunemente noto come contratto d'affitto, con cui il locatore (in quanto proprietario o possessore di altri diritti reali) concede al locatario (detto anche inquilino o conduttore) di abitare l'immobile in cambio di un determinato corrispettivo, per un certo periodo di tempo.

Continua a leggere
M
Modello 730-3

Il modello 730-3, annesso al 730, permette al contribuente di venire a conoscenza del risultato della propria dichiarazione.

Continua a leggere
M
Modello 730/dichiarazione precompilata

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi destinato ai lavoratori dipendenti, studenti e pensionati.

Continua a leggere
M
Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico)

E' un modello che permette di presentare la dichiarazione dei redditi per le persone fisiche.

Continua a leggere
O
Oneri e spese

Sono gli esborsi per cui è prevista una detrazione dall'imposta (come le spese mediche o quelle per l'istruzione dei figli a carico), oppure una deduzione dal reddito complessivo (ad esempio i contributi previdenziali e assistenziali, gli assegni periodici corrisposti all'ex-coniuge e i contributi per gli addetti ai servizi domestici e familiari).

Continua a leggere
P
Partita IVA

È un numero di 11 cifre che identifica una società o una persona fisica che svolge attività rilevanti ai fini dell'IVA (impresa, arte, professione o lavoro autonomo).

Continua a leggere
P
Periodo di lavoro

È il numero di giorni di lavoro dipendente o assimilato prestato durante l'anno.
Viene indicato nella Certificazione Unica.

Per ogni anno fiscale puoi indicare un periodo di lavoro massimo di 365 giorni, anche nel caso di più rapporti di lavoro.

Continua a leggere
P
Persona giuridica

È un termine usato per definire una società, un'associazione, una cooperativa o un'organizzazione composta da più persone, ma riconosciuta dalla legge come ente unitario e soggetto di diritto autonomo.

Continua a leggere
P
Previdenza integrativa

È una forma di risparmio pensionistico che si aggiunge alla pensione di base del regime pubblico obbligatorio. Consiste nel versamento di somme di denaro in un fondo dedicato.
I contributi di previdenza integrativa versati dal lavoratore e dal datore di lavoro sono deducibili dal reddito complessivo dichiarato.

Continua a leggere
P
Principio di cassa e principio di competenza

Sono due concetti di contabilità che servono a definire ricavi e costi da includere nel calcolo del reddito:

• il principio di cassa tiene conto solo dei ricavi incassati e dei costi sostenuti nel corso dell'anno di riferimento;
• il principio di competenza, invece, include nel calcolo tutte le entrate e le uscite che si riferiscono ad un determinato anno fiscale, indipendentemente dal momento in cui hanno avuto effettivamente luogo.

Continua a leggere
P
Principio di progressività

Secondo questo principio, l'imposta che i contribuenti sono tenuti a versare è proporzionale all’aumentare della loro capacità economica.

Di conseguenza, l’imposta cresce al crescere del reddito imponibile.

Continua a leggere
R
Redditi di capitale

Sono redditi derivanti da:

rendite finanziarie (come gli interessi attivi maturati su un deposito bancario)
dividendi da partecipazione (quella parte di utili che viene distribuito da una società ai suoi azionisti).

Continua a leggere
R
Reddito imponibile

Il reddito imponibile è il reddito su cui il contribuente paga le imposte.

È diverso dal reddito effettivamente percepito durante l'anno, poiché da quest'ultimo vanno sottratte eventuali deduzioni, le ritenute previdenziali e assistenziali ed altre voci.

Continua a leggere
R
Retribuzione lorda e netta

La retribuzione lorda è l’importo a cui il lavoratore ha diritto sulla base dell’inquadramento contrattuale e di eventuali ulteriori compensi pattuiti.

La retribuzione netta è invece lo stipendio al netto di contributi e imposte, che vengono trattenuti ogni mese in busta paga.

Continua a leggere
R
Ritenuta d’acconto

La ritenuta d’acconto è un anticipo sull'IRPEF che viene trattenuto direttamente dal datore di lavoro per conto di un collaboratore o di fornitore.

Continua a leggere
R
Ritenuta IRPEF

IRPEF sta per Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche.
È l'imposta che, in Italia, si paga sui redditi; costituisce una delle principali fonti di entrate per le casse dello Stato.

Continua a leggere
S
Sostituto d’imposta

Nell’ordinamento italiano, è un soggetto privato o pubblico (ad esempio il datore di lavoro o l'ente pensionistico) che sostituisce:
• il contribuente (in tutto o in parte) per il pagamento delle imposte;
• lo Stato per la riscossione dei tributi, che successivamente verserà alla pubblica amministrazione.

Continua a leggere
U
Usufrutto

L'usufrutto è un diritto reale di godimento che assicura ad un soggetto (usufruttuario) il diritto di utilizzare un bene di proprietà di un altro soggetto (nudo proprietario).

Continua a leggere
Altre categorie