Caricamento in corso

Chi deve fare il 730?

Per chi è obbligatorio e a chi conviene? Sono due le motivazioni principali per cui fare la Dichiarazione dei Redditi: perché hai l’obbligo oppure perché ti conviene (cioè ti fa risparmiare un po’ sulle tasse). Scopri come dovresti comportarti quest’anno.    
scopri se devi fare la dichiarazione dei redditi

A cosa serve la Dichiarazione dei Redditi

La Dichiarazione dei Redditi serve per far sapere allo Stato l’ammontare del tuo reddito e decidere se le tasse che hai già pagato in forma di trattenute sulla busta paga o sulla pensione erano troppe, troppo poche o adeguate.

Se, per esempio, durante quest’anno:

  • hai avuto altri redditi oltre a quelli percepiti in busta paga o nella pensione,
  • hai sostenuto spese detraibili o deducibili,
  • il tuo Sostituto d’Imposta (cioè il tuo datore di lavoro o l’INPS se sei in pensione) ha fatto errori nel calcolo delle trattenute (applicando ad esempio detrazioni non spettanti),

il totale delle tasse da pagare è diverso da quello che hai già pagato tramite la busta paga o la pensione.

Fiscalese Spiegato:

Quando calcola le tasse, lo Stato considera che non tutto quello che guadagni ti rimane in tasca. Se hai sostenuto spese di cui non puoi fare a meno (mediche, scolastiche, funerali eccetera) o altre spese che lo Stato stesso vuole incentivare (pannelli solari, trasporto pubblico…) potresti dover pagare meno tasse del previsto. Scopri cosa sono e come funzionano deduzioni e detrazioni



 

Prova Taxfix: un esperto fiscale a portata di clic

Inviamo la dichiarazione dei redditi per te a 49,90€. Usa il computer o scarica l’app.

A cosa serve il 730

Il Modello 730 è uno documento da compilare e inviare all’Agenzia delle Entrate per presentare la propria Dichiarazione dei Redditi.
Di solito è il modello usato da chi ha una situazione fiscale che non richiede troppi calcoli; è perfetto se lavori come dipendente, o se sei in pensione / cassa integrazione / disoccupazione, ma non è utilizzabile per chi ha partita IVA o per chi gestisce un’impresa.

Avrai certamente sentito dire “fare il 730”.
Come hai certamente capito “fare il 730” è sinonimo di “presentare la Dichiarazione dei Redditi”.



 

Chi deve fare il 730?

Purtroppo non esiste una risposta unica a questa domanda: dipende tutto dalla tua situazione fiscale.
Alcune situazioni rendono la dichiarazione dei redditi obbligatoria.
Per esempio:

  • se hai avuto due o più datori di lavoro e almeno uno dei due non ha tenuto conto dei redditi che hai percepito dall’altro;
  • se hai lavorato come dipendente per qualche mese ma hai anche ricevuto la cassa integrazione dall’INPS o da altri enti per un certo periodo;
  • se non hai pagato le addizionali regionali o comunali (quando dovute). Questo potrebbe essere accaduto perché non ti sono state trattenute nella busta paga;
  • se hai ricevuto in busta paga detrazioni o deduzioni non spettanti che devi dunque restituire (es. detrazioni per familiari a carico che non sono più a tuo carico);
  • se hai percepito redditi di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita IVA, la cosiddetta ritenuta d’acconto (es. lavoro autonomo non esercitato abitualmente);
  • se hai percepito altri redditi oltre al lavoro da dipendente o alla pensione su cui si applica un’imposta sostitutiva (dividendi, interessi, redditi da affitti con cedolare secca… ) o la tassazione separata (cioè imposte dovute su redditi maturati in più anni come il TFR o i redditi ricevuti in quanto erede).

Fiscalese Spiegato:

L’imposta sostitutiva è una tassa sul reddito a sostituzione dell’IRPEF. Alcuni tipi di reddito, infatti, non sono soggetti all’IRPEF ma a una loro imposta specifica generalmente chiamata “imposta sostitutiva”.
Mentre l’IRPEF è una tassa progressiva (che varia in base al reddito percepito) una tassa sostitutiva è fissa (11%, 21%, 26%…) a seconda del tipo di reddito a cui va applicata. Le imposte sostitutive si applicano, ad esempio, a redditi derivanti da dividendi, interessi, plusvalenze e affitti con opzione per la cedolare secca.



Al contrario non è obbligatorio presentare il 730 se per esempio:

  • hai lavorato come dipendente per un solo datore di lavoro e ti sono state applicate correttamente trattenute e detrazioni e non hai altri redditi;
  • sei in pensione, hai ricevuto una sola Certificazione Unica e non hai altri redditi;
  • hai ricevuto redditi tramite istituti che fanno già da intermediario (o per essere più tecnici, agiscono come sostituto d’imposta) tra te e il fisco. Un esempio tipico è la banca quando ti paga degli interessi che a te arrivano già tassati.

Esistono moltissime eccezioni a queste regole generali: per esempio obbligo o esonero dipendono anche dal valore della tua rendita catastale (nel caso in cui possiedi una casa o un terreno), o dal valore complessivo del tuo reddito, o dal totale delle tasse che devi pagare…

Siamo d’accordo con te, la faccenda non è semplice. Se dopo aver letto questo lungo elenco ti stai ancora chiedendo in quale casistica rientri, puoi compilare il nostro questionario: 5 domande semplici semplici per capire se quest’anno devi fare il 730 oppure no.
La risposta è immediata, prova subito e ti togli il pensiero.

 

A chi conviene fare il 730?

Come abbiamo visto se sei sotto a una certa soglia di reddito oppure se percepisci un solo stipendio e vivi in una casa di proprietà potresti non avere alcun obbligo di compilare il 730.

Spesso però fare il 730 è conveniente perché ti fa risparmiare sulle tasse da versare. Come mai? E per chi lo è?

Le tasse sono un contributo che dai allo Stato per far funzionare i servizi pubblici (la scuola, la sanità, i trasporti ecc…) e il loro ammontare varia a seconda di quanto guadagni: a livello generale chi guadagna di più paga più tasse.
Lo Stato, però, vuole anche aiutarti a pagare alcuni acquisti come per esempio quelli legati alla salute o quelli a sostegno dell’ambiente. In altri casi, per incentivare alcune spese, ti da la possibilità di recuperarne una parte scaricandole dalle tasse.

In generale le spese che lo stato rimborsa riguardano 5 ambiti: spese per la casa, per la famiglia, per i figli, per la salute, per le donazioni.

Inoltre lo stato distingue tra due tipologie di spesa: quelle detraibili e quelle deducibili (le famigerate detrazioni e deduzioni).

Per capirci meglio: se nel corso del 2021 hai sostenuto delle spese in alcuni di questi ambiti potresti dover pagare meno tasse e quindi fare il 730 potrebbe essere conveniente, anche se non hai l’obbligo. Vuoi capire se ti conviene fare il 730 quest’anno?
Rispondi alle nostre domande e scoprilo alla fine del questionario. Bastano un paio di minuti.

 

730 con Taxfix: perché conviene?

Sia se devi fare il 730 per legge, sia se hai capito che ti conviene farlo, noi possiamo aiutarti dall’inizio alla fine mettendo a tua disposizione un nostro esperto fiscale.


Abbiamo creato Taxfix per rendere la dichiarazione dei redditi semplice, certificata e sicura.

Esperienza guidata e comprensibile
La nostra app è progettata per fornirti un aiuto concreto

  • ti seguiamo passo passo nella compilazione della dichiarazione dei redditi,
  • ti supportiamo con commercialisti ed esperti fiscali che parlano semplice e che sono sempre a tua disposizione

Completamente online
Segui le istruzioni e rispondi alle domande che trovi nella nostra app o nel nostro sito: sono pensate proprio per chi non ha esperienza in materia.
Un nostro esperto fiscale ti assisterà in ogni fase e farà il tuo 730 completamente online, in conformità alla normativa italiana. 

Sicura
Tu inserisci i dati e le informazioni richieste, noi pensiamo a tutto il resto. Verifiche e controlli sono il nostro pane quotidiano!
Abbiamo a cuore la tua sicurezza e ci prendiamo la responsabilità per il controllo e l’invio della tua dichiarazione.

Economica
Il costo è fisso: 49,90 euro per dichiarazione, meno di quanto generalmente richiedono altri professionisti abilitati come CAF o studi di commercialisti tradizionali.

Sempre a portata di mano
Il nostro spazio digitale è a tua completa disposizione! Tutti i documenti allegati verranno salvati e archiviati nel nostro database in formato digitale. Dimentica fogli volanti e ricevute sbiadite!

Inoltre avrai il pdf del tuo 730 sempre a disposizione, pronto per essere consultato in qualsiasi momento.

 

Come si fa il 730 online con Taxfix?

I passaggi sono pochi e semplici.

  • Registrati.
    Crea il tuo account: inserisci le tue informazioni lavorative, tuoi dati personali, il tuo numero di telefono, il tuo indirizzo e-mail e scegli un codice di accesso a 4 cifre. 
  • Rispondi alle domande.
    Le domande sono molto semplici e permettono al nostro team di esperti di compilare la lista dei documenti necessari per il 730. In caso di perplessità, potrai chiedere aiuto agli esperti fiscali di Taxfix in qualsiasi momento.
  • Carica i documenti.
    Carica i documenti richiesti all’interno dell’app con una foto – usando la camera dello smartphone – oppure in formato pdf da computer. I documenti sono necessari per permettere agli esperti fiscali di verificare la correttezza delle informazioni e completare il 730.
  • Inserisci i tuoi dati personali.
    Inserisci informazioni utili per la compilazione del 730 come il tuo indirizzo di residenza, il tuo codice fiscale e il tuo sostituto d’imposta se ne hai uno. Ricorda che potresti dover compilare il 730 anche se non sei un lavoratore dipendente.
  • Carica un documento d’identità.
    Carica la carta d’identità o il passaporto valido (controlla la data di scadenza!) con una foto da smartphone, oppure con una scansione del documento dal PC.
  • Completa il pagamento e invia il 730 per la revisione.
    Paga 49,90 € con carta di credito, carta di debito o con carta prepagata per finire il tuo 730. ll team di esperti fiscali controllerà tutta la documentazione, compilerà la dichiarazione e ti comunicherà l’esito della tua dichiarazione dei redditi (se sei in credito, in debito o se il tuo saldo è zero).
    Infine, solo dopo una tua conferma, spediremo la tua dichiarazione all’Agenzia delle Entrate. 

 

Laura P.
da Laura P.
pubblicato il: 22.03.2022
aggiornato il: 21.07.2022

Prova Taxfix: un esperto fiscale a portata di clic

Inviamo la dichiarazione dei redditi per te a 49,90€. Usa il computer o scarica l’app.
Ti potrebbe interessare anche questo
Chi Siamo
Crediamo che fare la dichiarazione dei redditi possa essere più semplice e comprensibile per tutti. Per questo abbiamo fondato Taxfix. Ti guidiamo passo dopo passo attraverso la tua dichiarazione dei redditi, con domande semplici e un linguaggio chiaro e comprensibile. Taxfix è disponibile da computer e dallo smartphone su dispositivi Android e iOS.

Aiutaci a migliorare l’app!

Aiutaci a migliorare!

Survey_PopUP_Mobile_Product

Un’occasione per crescere insieme.

Survey_PopUP_Desk_Product

Non hai ancora fatto il 730? Rimedia subito!

Offerta valida fino al 30 settembre 2022 h 23:59