Caricamento in corso

Compilare il 730 2022: guida al modello e istruzioni per l’invio

La maggior parte delle persone che lavorano come dipendenti o che sono in pensione invia ogni anno il 730. Ma quali sono i metodi più semplici e sicuri per compilare il 730? Esistono delle modalità per farlo online? Come puoi risparmiare tempo ed evitare grattacapi?
scopri se devi fare la dichiarazione dei redditi

Cos’è il 730

Il Modello 730 è uno documento che, una volta compilato, si invia all’Agenzia delle Entrate per presentare la propria dichiarazione dei redditi.
Di solito è il modello giusto per chi ha una situazione fiscale che non richiede tanti calcoli: per esempio è perfetto se lavori come dipendente, se sei in pensione, in cassa integrazione o in disoccupazione, mentre non è utilizzabile per imprenditori o per chi ha partita IVA.

L’Agenzia delle Entrate è l’ente pubblico che:

  • sorveglia i cittadini italiani per quanto riguarda le tasse ed esegue controlli e accertamenti,
  • gestisce i dati relativi alle situazioni fiscali: tutto ciò ti riguarda in materia fiscale è sempre disponibile sul loro portale online,
  • informa i cittadini per tutto ciò che riguarda le tasse: istruzioni, scadenziari, controlli, riscossione, rimborsi ecc. sono tutti servizi erogati dall’Agenzia delle Entrate.

 

La stagione fiscale 2023 è terminata

Crea il tuo account sul sito o scarica l’app per prepararti e ricevere aggiornamenti sulla dichiarazione dei redditi del prossimo anno.

A cosa serve il 730

Come avrai capito “fare il 730” è sinonimo di “presentare la Dichiarazione dei Redditi”, ma a cosa serve?


Lo scopo principale della Dichiarazione dei Redditi è di capire se le tasse che hai già pagato in forma di trattenute sulla busta paga o sulla pensione erano troppe, troppo poche o adeguate.

Se, infatti, durante l’anno fiscale hai:

  • avuto altri redditi oltre a quelli percepiti in busta paga o nella pensione,
  • sostenuto spese che il Fisco considera detraibili o deducibili,
  • il tuo Sostituto d’Imposta (generalmente il tuo datore di lavoro o l’INPS se sei in pensione) ha fatto errori nel calcolo delle trattenute, applicando ad esempio detrazioni non spettanti,

il totale delle tasse dovute per quell’anno sarà diverso da quello che hai già pagato in forma di trattenuta.

Nella dichiarazione dei redditi, quindi, oltre ai redditi veri e propri puoi inserire una serie di spese che ti danno diritto a delle detrazioni fiscali (che abbassano il totale delle tasse da pagare) o a delle deduzioni (che abbassano il reddito su cui verranno calcolate le tasse).

FISCALESE SPIEGATO:

Quando calcola le tasse, lo Stato considera che non tutto quello che guadagni ti rimane in tasca. Se hai sostenuto spese di cui non puoi fare a meno (mediche, scolastiche, funerali eccetera) o altre spese che lo Stato stesso vuole incentivare (pannelli solari, trasporto pubblico…) potresti dover pagare meno tasse del previsto. Scopri cosa sono e come funzionano deduzioni e detrazioni

 

Per chi è obbligatorio il 730?

Se sei sotto a una certa soglia di reddito oppure se percepisci un solo stipendio e vivi in una casa di proprietà potresti non avere alcun obbligo di compilare il 730.

Spesso però (come abbiamo visto) è conveniente. Per questo molte persone scelgono di farlo anche se non obbligate per legge.


Vuoi capire se hai l’obbligo o se ti conviene fare il 730 quest’anno?
Rispondi a 5 semplici domande e scoprilo alla fine del questionario.
Bastano un paio di minuti: ricevi subito la risposta e ti togli il pensiero.

 

Come è composto il modello 730?

Il modello 730 è composto da varie sezioni:

  • frontespizio
    Questa sezione iniziale va compilata con i tuoi dati personali tipici (nome, indirizzo, codice fiscale…) e ulteriori dettagli relativi a eventuali familiari a carico.
  • quadro A – terreni
    In questa sezione si inseriscono tutti i redditi provenienti da terreni e le informazioni sul proprietario
  • quadro B – fabbricati
    In questa sezione si inserisce la rendita catastale dei vari immobili, periodo e percentuale di possesso ed eventuale reddito ricevuto nel corso dell’anno, se sono stati affittati per un periodo.
  • quadro C – lavoro e pensione
    In questa sezione si indica il reddito lordo complessivo da lavoro dipendente o pensione ricevuto e le trattenute subite nel corso dell’anno.

 

  • quadro D – altri redditi
    In questa sezione si aggiungono tutte le altre tipologie di reddito non incluse precedentemente (per esempio redditi di capitale, i redditi di lavoro autonomo occasionale, ecc..).
  • quadro E – spese
    Questa è la parte in cui inserire tutte le spese sostenute per poter accedere a detrazioni e deduzioni. Ogni spesa deve essere dimostrata tramite documentazione che varia da caso a caso.

 

  • quadro F – altro
    Per eccedenze, ritenute, acconti ecc.

 

  • quadro G – crediti d’imposta
    Cioè crediti che ti spettano nei confronti dello Stato, derivanti per esempio da bandi, bonus, detrazioni.

 

Come compilare il modello 730?

Hai quattro possibilità tra cui scegliere, vediamole tutte e capiamo rischi e vantaggi di ognuna.


Opzione 1: il 730 ordinario, presentato in autonomia


Sul sito dell’Agenzia delle Entrate, generalmente a partire da fine aprile/inizio maggio, puoi scaricare gratis il modello 730 editabile in formato PDF: è completamente bianco e, per compilarlo, serve sapere esattamente quali dati inserire e in quali sezioni.

A meno che tu non abbia già un buon livello di esperienza in materia di dichiarazione dei redditi, questa soluzione non è consigliabile in quanto decisamente complicata.

Come abbiamo accennato, l’Agenzia delle Entrate pubblica sul suo sito le nuove istruzioni relative al 730 ogni anno, ma seguirle non è esattamente una passeggiata: le istruzioni per lo scorso anno, per esempio, erano composte da 136 pagine, fitte fitte e piene di tecnicismi e fiscalese.


Opzione 2: il 730 precompilato


È la versione evoluta del modello ordinario, lo trovi sempre sul sito dell’Agenzia delle Entrate e, come suggerisce il nome, contiene già alcuni dati che vengono recuperati dalle dichiarazioni precedenti, dai compensi ricevuti e – se tracciate – da alcune delle spese sostenute durante l’anno fiscale. 

Il servizio è gratuito, però:

  • devi ricontrollare comunque tutte le informazioni mostrate perché potrebbero esserci degli errori o delle informazioni che non sono valide;
  • se non hai esperienza non è facile accorgersi di inesattezze o dati mancanti nelle varie sezioni presenti nel modello con il rischio di pagare più tasse di quanto dovresti;
  • non ricevi nessun tipo di supporto.

Se ti interessa capire meglio come funziona il 730 precompilato, puoi leggere la nostra guida, in cui ti spieghiamo in modo semplice e senza paroloni come funziona il 730 precompilato, la trovi qui: guida al 730 precompilato.


Opzione 3: professionisti abilitati, come CAF o commercialisti tradizionali


Se ti appoggi a un CAF (Centro Assistenza Fiscale) o a un commercialista tradizionale ricevi tutta l’assistenza di cui hai bisogno e ti affidi totalmente alla loro esperienza.

Lo svantaggio è che molto probabilmente dovrai prendere appuntamento e chiedere un permesso al lavoro e potrai fare domande solo per il tempo dell’appuntamento.
Alcuni uffici richiedono copie stampate di ogni documento, mentre altri riescono a supportarti interamente con documenti digitali.
Se qualcosa non ti è chiaro puoi telefonare, ma potrebbe essere difficile parlare ancora con l’unica persona che si ricorderà del tuo caso.
E se dimentichi di stampare o di portare un documento? Nuovo appuntamento, nuovo permesso, di nuovo tempo sprecato.


Opzione 4: noi, Taxfix!
                

Abbiamo creato Taxfix per rendere la dichiarazione dei redditi semplice per tutti, certificata e sicura.

Se scegli Taxfix ti appoggi a un team di esperti e commercialisti, in grado di assisterti e supportarti senza dover uscire da casa.

Ti basterà seguire le istruzioni e rispondere alle domande che trovi nella nostra app o nel nostro sito: sono pensate proprio per chi non ha esperienza in materia.
Niente paroloni né fiscalese, promesso!

Compileremo e invieremo il 730 per te. 
Potrai caricare i tuoi documenti direttamente dal tuo smartphone o dal tuo computer, e risponderai a una serie di domande con la sicurezza di un commercialista che ti assiste in ogni fase della dichiarazione: dai primi dubbi sulla tua situazione fiscale, al controllo dei documenti da caricare fino all’invio della dichiarazione dei redditi. 

Inserisci i tuoi dati e le informazioni richieste, noi pensiamo a tutto il resto. Verifiche e controlli sono il nostro pane quotidiano; entreremo in contatto con te appena possibile per evitare di farti trovare in brutte situazioni con l’Agenzia delle Entrate.

L’app ha un’interfaccia facilissima da usare. Grazie al percorso guidato potrai caricare e inviarci i documenti quando vuoi, senza uscire di casa. Pensiamo a tutto noi: ci occuperemo sia della compilazione che dell’invio della tua dichiarazione
Il costo è fisso: 29,90 euro per la compilazione e l’invio della tua dichiarazione, se ci pensi è meno di quanto generalmente richiedono altri professionisti abilitati come CAF o commercialisti (dai  50/60 euro in su).

 

Puoi fidarti di Taxfix?

Abbiamo a cuore la tua sicurezza e lavoriamo con passione e precisione e, per farti sentire ancora più al sicuro, ci prendiamo la responsabilità per il controllo e l’invio della tua dichiarazione.

Siamo abilitati e certificati per lavorare in Italia nell’ambito delle dichiarazioni dei redditi, ma siamo anche un’azienda internazionale formata da professionisti che lavorano ogni giorno con l’obiettivo di semplificare il rapporto delle persone con le imposte e la dichiarazione dei redditi.

 

Come si fa il 730 online con Taxfix?

I passaggi sono pochi e semplici.

  • Registrati.
    Crea il tuo account: inserisci le tue informazioni lavorative, tuoi dati personali, il tuo numero di telefono, il tuo indirizzo e-mail e scegli un codice di accesso a 4 cifre.
  • Rispondi alle domande.
    Le domande sono molto semplici e permettono al nostro team di esperti di compilare la lista dei documenti necessari per il 730. In caso di perplessità, potrai chiedere aiuto agli esperti fiscali di Taxfix in qualsiasi momento.
  • Carica i documenti.
    Carica i documenti richiesti all’interno dell’app con una foto – usando la camera dello smartphone – oppure in formato pdf da computer. I documenti sono necessari per permettere agli esperti fiscali di verificare la correttezza delle informazioni e completare il 730.
  • Inserisci i tuoi dati personali.
    Inserisci informazioni utili per la compilazione del 730 come il tuo indirizzo di residenza, il tuo codice fiscale e il tuo sostituto d’imposta se ne hai uno. Ricorda che potresti dover compilare il 730 anche se non sei un lavoratore dipendente.
  • Carica un documento d’identità.
    Carica la carta d’identità o il passaporto valido (controlla la data di scadenza!) con una foto da smartphone, oppure con una scansione del documento dal PC.
  • Completa il pagamento e invia il 730 per la revisione.
    Paga 29,90€ con carta di credito, carta di debito o con carta prepagata per finire il tuo 730. ll team di esperti fiscali controllerà tutta la documentazione, compilerà la dichiarazione e ti comunicherà l’esito della tua dichiarazione dei redditi (se sei in credito, in debito o se il tuo saldo è zero).
    Infine, solo dopo una tua conferma, spediremo la tua dichiarazione all’Agenzia delle Entrate. 

 

730 online con Taxfix: vantaggi e svantaggi

I vantaggi del 730 con Taxfix:

  • Parliamo semplice.
    Al contrario del sito dell’Agenzia delle Entrate, usiamo un linguaggio molto semplice anche per chi non ha esperienza in materia fiscale: non usiamo termini difficili che possono farti sbagliare.
  • Esperti abilitati sempre sul pezzo.
    Il nostro team di commercialisti ed esperti fiscali non smette mai di studiare la normativa fiscale e sono in continuo aggiornamento, per questo ti faremo sempre le domande giuste!  Non perdiamo un colpo per offrirti il migliore dei servizi.
  • Controllare dati è il nostro pane quotidiano.
    Ci occuperemo noi di verificare dati e documenti fiscali da allegare al modello 730. Tu godrai dei vantaggi di un team online che sarà al tuo fianco e sarà felice di risolvere ogni piccolo intoppo.
  • Compila il 730 online senza farti venire il mal di testa.
    Con Taxfix non servono conoscenze pregresse in campo fiscale, ma soprattutto, al contrario del portale dell’Agenzia dell’Entrate, non ti attende nessun file pdf da 100 pagine per capire come fare la tua dichiarazione dei redditi.
  • Database digitale per tutti i tuoi documenti.
    Il nostro spazio digitale è a tua completa disposizione! Tutti i documenti in allegato al tuo modello 730 verranno salvati e archiviati nel nostro database in formato digitale. Dimentica fogli volanti e ricevute sbiadite!
  • Il tuo 730 sempre a portata di mano.
    Grazie all’app di Taxfix avrai il pdf del 730 inviato all’Agenzia delle Entrate sempre a disposizione, in versione digitale. Risparmi carta e via l’ansia.
  • Un esperto fiscale tutto per te.
    Sottoscrivendo il servizio offerto da Taxfix avrai la certezza di poter contare su un esperto dedicato, che ti farà da guida fino alla conclusione dell’iter per la compilazione e invierà  il  730 per te. Con Taxfix puoi dire addio a call center, messaggi preregistrati, attese infinite e telefonate interrotte improvvisamente.
  • Accesso facile e immediato per compilare il tuo 730.
    Presentando con Taxfix la tua dichiarazione dei redditi non avrai bisogno di credenziali, Spid o altro. Cominci a preparare il 730 quando vuoi, senza code e senza stress.
  • Controllo finale del 730.
    Gli esperti fiscali di Taxfix controllano attentamente ogni singola dichiarazione segnalando eventuali errori, apportando modifiche necessarie prima dell’invio e chiedendo chiarimenti in caso di necessità.
  • Ottimizzazione del 730.
    All’interno dell’app, sono presenti tutte le detrazioni e deduzioni che possono variare l’importo delle tasse da pagare o il rimborso che riceverai. Non solo potrai ottenere il risparmio fiscale che ti spetta, ma magari impari anche qualcosa di nuovo.
  • Supporto.
    Gli esperti fiscali di Taxfix sono sempre a tua disposizione qualora avessi dubbi o domande.

 

E gli svantaggi?

Te lo abbiamo già detto, siamo molto scrupolosi!
Al momento la nostra app è stata progettata per supportarti al meglio per la compilazione del modello 730 ma non per il modello redditi.
I nostri super-sviluppatori, però, stanno lavorando per estendere i vantaggi del 730 smart al maggior numero di persone possibile e abbiamo in arrivo diversi nuovi servizi!


Per sapere se puoi utilizzare Taxfix per la tua dichiarazione dei redditi, prova a dare un’occhiata
qui.

 

Alice Bertolio
da Alice Bertolio
pubblicato il: 24.02.2022
aggiornato il: 21.07.2022

La stagione fiscale 2023 è terminata

Crea il tuo account sul sito o scarica l’app per prepararti e ricevere aggiornamenti sulla dichiarazione dei redditi del prossimo anno.
Ti potrebbe interessare anche questo
Chi Siamo
Crediamo che fare la dichiarazione dei redditi possa essere più semplice e comprensibile per tutti. Per questo abbiamo fondato Taxfix. Ti guidiamo passo dopo passo attraverso la tua dichiarazione dei redditi, con domande semplici e un linguaggio chiaro e comprensibile. Taxfix è disponibile da computer e dallo smartphone su dispositivi Android e iOS.

Non hai ancora fatto il 730? Rimedia subito!

Offerta valida fino al 30 settembre 2022 h 23:59