Caricamento in corso

Condizioni Generali di Servizio

§ 1 DISPOSIZIONI GENERALI

1.1 Taxfix Italia società tra professionisti a responsabilità limitata è una società di diritto italiano che utilizza un software per l’invio delle dichiarazioni dei redditi di contribuenti italiani (il “Provider”).

1.2 Le presenti condizioni generali di servizio (di seguito le “Condizioni Generali”) regolano l’utilizzo delle piattaforme Taxfix (la “App Taxfix” e la “WebApp Taxfix” o anche di seguito, congiuntamente, “i Software Taxfix”) e si applicano a tutti coloro che scaricano e/o utilizzano i Software Taxfix per accedere ai servizi offerti da consulenti fiscali professionisti, collaboratori del Provider, in particolare con riferimento all’elaborazione di dichiarazioni dei redditi (i “Commercialisti”).

1.3 Scaricando e installando l’App Taxfix sul proprio dispositivo mobile o accedendo alla WebApp Taxfix dal proprio pc, l’utente (l’“Utente”) accetta espressamente le presenti Condizioni Generali.

1.4 Taxfix si riserva il diritto di modificare le Condizioni Generali in qualsiasi momento a seguito dell’introduzione di nuove leggi o regolamenti, dandone immediata comunicazione scritta all’Utente, all’indirizzo e-mail fornito dall’Utente per la registrazione ai Software Taxfix. L’Utente potrà in ogni caso esercitare il diritto di recesso dal rapporto ai sensi del successivo articolo 12. In caso di domande relative alle Condizioni Generali, l’Utente può contattare il Provider via e-mail all’indirizzo mail [email protected].

§ 2 – I SOFTWARE TAXFIX

2.1 Gli Utenti a cui sono rivolti i Software Taxfix sono i contribuenti italiani che sono ammessi a presentare il modello di dichiarazione dei redditi (“Modello 730”).

2.2 Il Provider tuttavia non è responsabile di valutare la concreta ammissibilità dell’Utente all’invio del Modello 730. Pertanto, accettando le Condizioni Generali, l’Utente espressamente riconosce e dichiara di essere ammesso all’invio del Modello 730.

2.3 Dopo aver scaricato l’App Taxfix o aver effettuato l’accesso alla WebApp Taxfix, l’Utente dovrà registrarsi all’interno della piattaforma digitale e aprire un account. Successivamente, i Software Taxfix permetteranno all’Utente di caricare tutti i dati e i documenti richiesti al fine di essere identificati da parte del Provider.

2.4 L’identità dell’Utente è verificata dal Provider tramite un sistema di identificazione elettronica.

2.5 Tramite i Software Taxfix, l’Utente può ottenere l’elaborazione del proprio Modello 730 e l’invio dello stesso all’Agenzia delle Entrate:
i. caricando tramite i Software Taxfix i dati e la relativa documentazione fiscale;
ii. compilando, attraverso i Software Taxfix, un questionario relativo ai redditi e alle spese dell’Utente riferiti all’anno fiscale precedente;
iii. laddove sia stata conferita delega al Commercialista, confermando o modificando i dati risultanti dal modello 730 precompilato scaricato dal sito web di Entratel e reso disponibile all’Utente tramite i Software Taxfix.

2.6 I Software Taxfix sono piattaforme online, quindi l’utilizzo di esse richiede una connessione Internet. La connessione Internet non è inclusa nei servizi forniti dal Provider, quindi qualsiasi spesa relativa ai servizi di dati mobili non è oggetto delle Condizioni Generali e dovrà essere oggetto di un accordo separato tra l’Utente e il suo gestore di telefonia mobile o fissa.

§ 3 – DEFINIZIONI

App Taxfix: significa l’applicazione per dispositivi mobili che deve essere scaricata dall’Utente dagli app store disponibili su iOS e Android e installata sul rispettivo dispositivo.

WebApp Taxfix: significa la piattaforma digitale accessibile mediante la rete internet in modalità “Software-as-a-Service” (SaaS), tramite un’API o una dashboard.

Codice Civile: significa il Regio decreto del 16 marzo 1942 – XX, n. 262.

Codice del Consumo: significa il decreto legislativo n. 206 del 6 settembre 2005.

Commercialista: significa qualsivoglia professionista dottore commercialista nominato dall’Utente, attraverso i Software Taxfix, per la predisposizione del proprio Modello 730 e per l’invio dello stesso all’Agenzia delle Entrate preposta.

Condizioni Generali: significa le presenti condizioni generali di servizio, come di volta in volta modificate dal Provider.

Contratto di Servizi: significa il contratto relativo ai Servizi di Consulenza Fiscale a pagamento offerti dal Provider per il tramite del Commercialista.

Corrispettivo del Servizio: significa il corrispettivo pari a euro 29,90 che l’Utente è tenuto a corrispondere a fronte del Contratto di Servizi.

Parte: significa sia il Provider che l’Utente.

Periodo di Recesso: ha il significato attribuito a tale termine al successivo articolo

12.1.

Piattaforma: ha il significato attribuito a tale termine al successivo articolo 4.6.

Provider: significa significa Taxfix Italia societá tra professionisti a responsabilità limitata, con sede legale in Corso Giacomo Matteotti, 10, 20121 Milano MI C/O Studio Legale Orrick, Herrington & Sutcliffe (Europe), LLP.

Servizio significa il servizio erogato dal Provider.

Servizi di Consulenza Fiscale: significa i seguenti servizi svolti dal Commercialista
a favore dell’Utente:

(i) compilazione del Modello 730;
(ii) apposizione del Visto di Conformità;
(iii) invio del Modello 730 all’Agenzia delle Entrate;
(iv) invio di conferma all’Utente, tramite i Software Taxfix, dell’avvenuto invio del Modello 730.

Utente: significa colui che scarica/utilizza i, e si registra all’interno dei, Software Taxfix.

Visto di Conformità: significa il visto di conformità ai sensi del decreto legislativo n. 241 del 9 luglio 1997.

§ 4 – CONCLUSIONE DEI CONTRATTI

Licenza d’uso dei Software Taxfix.

4.1 La licenza per l’uso dei Software Taxfix è concessa gratuitamente, costituendo tali Software Taxfix unicamente lo strumento tecnico utilizzato per la richiesta di prestazione dei Servizi di Consulenza Fiscale.

4.2 La licenza è concessa per il periodo definito dal successivo articolo 10.1 e decorre dalla data di accettazione delle Condizioni Generali.

4.3 L’Utente non è autorizzato a trasferire, concedere in sublicenza, modificare, copiare, riprodurre, convertire, decodificare, disassemblare o porre in essere qualsiasi tentativo di ricavare o alterare i Software Taxfix.

4.4 I Software Taxfix raccolgono i dati e i documenti necessari per l’elaborazione del Modello 730 dell’Utente. La raccolta dei dati è ottenuta tramite domande predeterminate cui l’Utente risponde.

4.5 I dati e documenti caricati dall’Utente sui Software Taxfix vengono memorizzati in un archivio digitale tramite un provider certificato di archiviazione, in conformità alle disposizioni applicabili del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale) e sono messi a disposizione del Commercialista, il quale:

i. qualora abbia ricevuto delega, accede al modello 730 precompilato dell’Utente e rende i dati precompilati disponibili per l’Utente tramite i Software Taxfix;
ii. scarica i documenti e i dati caricati dall’Utente sui Software Taxfix;
iii. elabora il Modello 730 per l’Utente;
iv. appone il Visto di Conformità al Modello 730;
v. invia il Modello 730 all’Agenzia delle Entrate preposta.

Accesso alla Piattaforma di comunicazione Taxfix.

4.6 I Software Taxfix contengono anche una piattaforma di comunicazione digitale intesa per tutte le comunicazioni tra l’Utente e il Commercialista in relazione ai Servizi di Consulenza Fiscale (la “Piattaforma”). In particolare, attraverso la Piattaforma, il Commercialista può contattare l’Utente al fine di chiedere chiarimenti in merito alla documentazione e ai dati fiscali caricati dall’Utente sui Software Taxfix, e chiedere ogni ulteriore informazione rilevante e necessaria per l’elaborazione del Modello 730 dell’Utente.

Contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale e conferimento del mandato al Professionista.

4.7 Attraverso i Software Taxfix, l’Utente stipula, altresì, con il Provider il relativo contratto di servizi concernente i Servizi di Consulenza Fiscale a pagamento forniti, dal Commercialista attraverso i Software Taxfix. Tale stipula, volta a disciplinare i termini dell’incarico professionale conferito al Provider, si perfeziona attraverso la barratura dell’apposita casella presente nell’App Taxfix o nella WebApp Taxfix ad opera dell’Utente.

4.8 A fronte della prestazione dei Servizi di Consulenza Fiscale, l’Utente è tenuto al pagamento, prima di dare conferma selezionando il relativo tasto “Conferma e Invia”, del Corrispettivo del Servizio, secondo le modalità di pagamento di cui al successivo articolo 7.

4.9 Ogni ulteriore termine e condizione regolanti l’incarico professionale conferito al Commercialista sono contenute nel relativo contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale.

Elaborazione del Modello 730.

4.10 Il Provider è una società tra professionisti, avente quali soci dottori commercialisti abilitati alla professione con comprovata esperienza nella consulenza fiscale a contribuenti italiani, ed è pertanto autorizzato dall’Agenzia delle Entrate a:

(i) apporre il Visto di Conformità, tramite i propri Commercialisti, su modelli 730;
(ii) inviare modelli 730 alla medesima Agenzia delle Entrate.

4.11 In particolare, con la stipula del a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, il Provider si impegna a svolgere le seguenti attività a favore dell’Utente:

i. qualora ne ricevesse delega, accedere al modello 730 precompilato dell’Utente, sulla base di uno specifico mandato che l’Utente conferisce al Commercialista attraverso i Software Taxfix;
ii. laddove delegato, scaricare i dati risultanti dal modello 730 precompilato, che vengono messi a disposizione dell’Utente tramite i Software Taxfix, per conferma e/o modifica dei dati stessi;
iii. scaricare ed esaminare i dati e la documentazione caricati dall’Utente;
iv. elaborare il Modello 730 dell’Utente ed apporre il Visto di Conformità;
v. inviare il Modello 730 all’Agenzia delle Entrate tramite “Entratel”, a fronte del pagamento del Corrispettivo del Servizio da parte dell’Utente.

4.12 L’avvenuto invio del Modello 730 all’Agenzia delle Entrate è confermato all’Utente attraverso i Software Taxfix utilizzati oppure via e-mail, all’indirizzo fornito dall’Utente alla registrazione.

§ 5 – IMPEGNI DELL'UTENTE

Impegni di carattere generale.

5.1 L’Utente si impegna a trasmettere sotto la propria responsabilità, al Provider, attraverso i Software Taxfix:

i. informazioni veritiere concernenti la sua identità; e
ii. dati, informazioni e documenti veritieri, completi ed esaurienti riferiti ai suoi redditi, alle spese e, in generale, alla sua posizione fiscale.

5.2 L’Utente si impegna a comunicare al Provider qualsiasi modifica del proprio indirizzo, numero di telefono o fax, indirizzo e-mail, ecc.

5.3 L’Utente che si registra nel Software Taxfix si impegna a sottoscrivere il Modello 730 (comprensivo anche dei modelli 730-1 e 730-2) con firma elettronica avanzata.

Obbligo dell’Utente di verificare e confermare i dati

5.4 L’Utente è tenuto a verificare e confermare i dati raccolti attraverso i Software Taxfix prima della finalizzazione del Modello 730 e dell’invio dello stesso all’Agenzia delle Entrate.

5.5 La veridicità e la correttezza dei propri dati personali e fiscali devono essere confermati dall’Utente selezionando il relativo tasto “Conferma e Invia” presente nel Software Taxfix. Un’ulteriore conferma sui propri dati fiscali, laddove necessario, potrá essere richiesta all’Utente tramite e-mail, all’indirizzo fornito dall’Utente per la registrazione ai Software Taxfix.

5.6 L’Utente non dovrà utilizzare processi automatizzati come agenti, bot, script, spider o processi simili per accedere, copiare, raccogliere, trasmettere o monitorare i servizi, i dati di registrazione, i dati dell’Utente o qualsiasi altro dato dell’applicazione. L’Utente inoltre non potrà utilizzare tali processi per testare o monitorare la sicurezza del servizio. È vietato violare i meccanismi di autenticazione o altre applicazioni necessarie alla funzionalità del servizio; è vietato anche l’utilizzo di software, meccanismi o altri codici che possano compromettere o siano destinati a compromettere l’utilizzo dei servizi o il regolare funzionamento dell’applicazione.

§ 6 – OBBLIGO DI RISERVATEZZA DEL PROVIDER

6.1 Il Provider garantisce che tutti i dati e i documenti riferiti all’Utente, compresi i dati risultanti dal Modello 730 saranno trattati con la massima riservatezza e conservati in conformità alla normativa applicabile, italiana ed europea, sulla protezione dei dati personali e non potranno essere consultati o modificati da soggetti non autorizzati.

6.2 Il Provider si impegna a trattare i dati dell’Utente, ivi inclusi i dati risultanti dal Modello 730, in conformità alle previsioni contenute nell’Allegato 3 del Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2021.

§ 7 – TERMINI DI PAGAMENTO

7.1 Il Corrispettivo del Servizio, pari a euro 29,90, dovrà essere pagato dall’Utente prima di dare conferma selezionando il relativo tasto “Conferma e Invia” presente nei Software Taxfix, con carta di credito o di debito.

7.2 Il Corrispettivo del Servizio pagato dall’Utente è ricevuto dal Provider, attraverso i Software Taxfix.

7.3 Entro 30 giorni dal pagamento del Corrispettivo del Servizio, l’Utente potrà scaricare la relativa fattura elettronica (che viene emessa dal Provider) attraverso il sistema di interscambio elettronico.

§ 8 – RESPONSABILITÀ DI TAXFIX

8.1 In nessun caso il Provider potrà essere ritenuto responsabile per eventuali danni, costi, spese (incluse ragionevoli spese legali e spese processuali), multe e altre perdite direttamente subite o sostenute dall’Utente in relazione a:

i. alla veridicità completezza e correttezza delle informazioni in qualsiasi modo dallo stesso fornite;
ii. l’uso improprio dei Software Taxfix da parte dell’Utente;
iii. eventuali malfunzionamenti dei Software Taxfix, salvi i casi di dolo o colpa grave, ai sensi dell’articolo 1229 del Codice Civile ad opera del Provider.

§ 9 – OBBLIGHI DI INDENNIZZO DELL’UTENTE

9.1 Fatti salvi i rimedi previsti dalla legge applicabile, l’Utente si impegna a manlevare e tenere indenne il Provider da ogni e qualsiasi danno, perdita, costo, spesa (incluse ragionevoli spese legali e spese processuali), multe e altre perdite direttamente subite o sostenute dal Provider in conseguenza di o in relazione a:

i. eventuali dati, informazioni o documenti inesatti, incompleti, falsi o fuorvianti trasmessi o caricati dall’Utente nei Software Taxfix, inclusi i suoi dati personali e la carta di identità;
ii. l’utilizzo dei Software Taxfix da parte dell’Utente e la violazione delle regole che ne disciplinano l’utilizzo;
iii. la violazione di qualsiasi diritto di proprietà intellettuale del Provider, inclusa la violazione del precedente articolo 4.3;
iv. la violazione da parte dell’Utente di qualsiasi diritto di terzi.

§ 10 - DURATA E SCIOGLIMENTO DEI CONTRATTI

10.1 La licenza d’uso è concessa per un periodo di tempo indeterminato. Ciascuna Parte può recedere dal rapporto in qualsiasi momento con un preavviso scritto di 2 (due) settimane.

10.2 Al momento dello scioglimento del contratto di licenza d’uso, l’Utente dovrà interrompere immediatamente l’utilizzo dei Software Taxfix e dovrà disinstallare e cancellare i Software Taxfix dai propri dispositivi. Il Provider avrà, altresì, il diritto di disabilitare immediatamente l’Utente dall’uso dei Software Taxfix.

10.3 Lo scioglimento del contratto di licenza d’uso determina anche l’immediata risoluzione del contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, fermi restando gli obblighi di pagamento dell’Utente riferiti ai Servizi di Consulenza Fiscale già svolti dal Provider.

10.4 Il contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, fatto salvo il disposto del precedente articolo 10.3, è concluso per un periodo di 1 (uno) anno, senza alcun tacito rinnovo.

§ 11 – CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

11.1 Il Provider avrà diritto di risolvere immediatamente il contratto di licenza d’uso mediante comunicazione scritta all’Utente, ai sensi dell’art. 1456 del Codice Civile, in caso di violazione da parte dell’Utente di una qualsiasi delle obbligazioni previste dagli articoli 5 (Impegni dell’Utente), 7 (Termini di Pagamento) e 4.3.

§ 12 – DIRITTO DI RECESSO

12.1 Ai sensi dell’articolo 52 del Codice del Consumo, l’Utente ha diritto di recedere dal contratto di licenza d’uso e dal contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, entro 14 giorni dalla conclusione del relativo contratto (“Periodo di Recesso”).

12.2 Con riferimento al contratto di licenza, il Periodo di Recesso è pari a 14 giorni dal giorno in cui l’Utente ha scaricato e installato l’App Taxfix sul proprio dispositivo mobile o ha avuto accesso alla WebApp Taxfix.

12.3 Con riferimento al contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, il Periodo di Recesso è pari a 14 giorni dal giorno in cui l’Utente stipula tale contratto, barrando, nell’App Taxfix o WebApp Taxfix, la casella “Ho letto e accetto le Condizioni generali di servizi di Taxfix e la Politica sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati fiscali sensibili. Accetto inoltre il Contratto di incarico professionale con il Commercialista.”.

12.4 Durante il Periodo di Recesso, il diritto di recesso dal contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale è comunque escluso nel caso in cui il Provider abbia già prestato la propria attività a favore dell’Utente e l’Utente abbia dato istruzioni al Provider di inviare il Modello 730 all’Agenzia delle Entrate, premendo il pulsante “Conferma e Invia”.

12.5 Per esercitare il diritto di recesso dal contratto di licenza d’uso, l’Utente dovrà comunicare al Provider la sua intenzione di recedere da tale contratto mediante una dichiarazione scritta inviata con lettera raccomandata o per posta elettronica (e-mail: [email protected]). A propria scelta, l’Utente potrà utilizzare il modulo fornito nell’Allegato A delle presenti Condizioni Generali.

12.6 Per esercitare il diritto di recesso dal contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, l’Utente dovrà comunicare al Provider la sua intenzione di recedere da tale contratto mediante una dichiarazione scritta inviata con lettera raccomandata o per posta elettronica (e-mail: [email protected]). A propria scelta, l’Utente potrà utilizzare il modulo fornito nell’Allegato A delle presenti Condizioni Generali.

12.7 Il Periodo di Recesso si considera rispettato se la comunicazione di recesso ai sensi dei precedenti articoli 12.5 e 12.6 è inviata dall’Utente prima della scadenza del Periodo di Recesso.

12.8 Se l’Utente recede dal contratto di licenza d’uso dovrà immediatamente, e comunque non oltre 3 (tre) giorni, disinstallare ed eliminare l’App Taxfix dal proprio dispositivo mobile o terminare l’uso della WebApp Taxfix.

12.9 Nel caso in cui l’Utente receda dal contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, e fatto salvo il precedente articolo 12.4, il provider rimborserà immediatamente il Corrispettivo del Servizio, se già pagato dall’Utente, entro 14 giorni dal giorno di ricevimento della comunicazione di recesso da parte del Provider. In nessun caso il rimborso sarà soggetto al pagamento di un corrispettivo.

12.10 Il rimborso sarà accreditato mediante lo stesso metodo di pagamento utilizzato per la transazione originale, salvo diverso accordo tra le parti.

§ 13 – TUTELA DEI DATI PERSONALI

13.1 L’informativa sulla privacy del Provider è disponibile al sito web https://taxfix.it/index.php/informativa-sulla-privacy/.

§ 14 – COPYRIGHT E PROPRIETÀ INTELLETTUALE

14.1 Il Provider è titolare di tutti i diritti, tra cui i diritti di proprietà intellettuale, nonché dei diritti di copyright, dei Software Taxfix e dei marchi in essi utilizzati. Pertanto, l’Utente riconosce espressamente tali diritti del Provider.

14.2 I contenuti pubblicati sul sito web del Provider e sull’App Taxfix e WebApp Taxfix (logo Taxfix, immagini, video, grafica e testi) sono protetti da copyright.

§ 15 – LEGGE APPLICABILE E FORO ESCLUSIVO

15.1 Le Condizioni Generali sono regolate dalle leggi della Repubblica Italiana.

15.2 Ogni controversia tra il Provider e l’Utente, che non possa essere risolta di comune accordo, anche attraverso una procedura di risoluzione alternativa delle controversie (ADR), ai sensi dell’articolo 141 del Codice del Consumo, e che concerne l’interpretazione, l’esecuzione delle obbligazioni, la violazione, la risoluzione o l’applicazione delle Condizioni Generali o del contratto di licenza d’uso o del contratto a disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, sarà sottoposta alla giurisdizione esclusiva del Tribunale di Milano.
b. Una piattaforma ADR online (piattaforma ODR) è disponibile per l’Utente al sito web https://webgate.ec.europa.eu/odr, ai sensi del Regolamento EU N. 524/2013.

§ 16 – LINGUA

16.1 Le Condizioni Generali sono redatte in lingua italiana. Una traduzione in inglese è disponibile per gli Utenti esclusivamente a scopo di cortesia. È possibile ricevere la versione inglese contattando l’assistenza clienti all’indirizzo e-mail [email protected]. In caso di divergenza tra la versione italiana e quella inglese, prevarrà la versione italiana.

§ 17 – NULLITÀ PARZIALE

17.1 L’invalidità o l’inefficacia di alcuna delle pattuizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali non inficerà, nella misura consentita dalla legge, la validità e l’efficacia delle restanti pattuizioni contrattuali.

(Se l’Utente intende recedere dal contratto di licenza d’uso o dal contratto a
disciplina dei Servizi di Consulenza Fiscale, potrà utilizzare il seguente modulo,
inviandone una copia compilata al Provider).

email: [email protected]
PEC: [email protected]

A:
Taxfix Italia società tra professionisti a responsabilità limitata
Corso Giacomo Matteotti, 10,
20121 Milano MI
C/O Orrick, Herrington & Sutcliffe (Europe), LLP

Il sottoscritto dichiara di recedere dal Contratto di Licenza / dal Contratto di Servizi
stipulato
in data:

Nome dell’Utente:
Indirizzo dell’Utente:
Firma dell’Utente (unicamente se la comunicazione è inviata via posta
raccom